T.E.CA.R Terapia

T.E.CA.R è semplicemente un acronimo, che sta a significare: Trasferimento Energetico Capacitivo e Resistivo.

Questa recente metodica riabilitativa si avvale di un macchinario che, sfruttando il principio del condensatore, determina uno spostamento di cariche elettriche.

Esse stimolano i tessuti producendo calore direttamente dall’ interno, determinano una vasodilatazione, quindi un maggior afflusso di sangue nella zona sottoposta a trattamento. Grazie a questo maggiore afflusso di sangue vi è l’eliminazione dei cataboliti, (ovvero i prodotti di scarto del metabolismo cellulare) e dei prodotti dell’infiammazione (es. l’istamina) che ci fanno sentire il dolore.

Inoltre, sempre grazie all’ aumento della vascolarizzazione locale, vi è un maggior apporto di ossigeno e di sostanze nutritive che servono alla guarigione del tessuto (muscolare, osseo, tendineo o nervoso).

 

A cosa serve?

Grazie alla T.E.CA.R Terapia vengono accelerati i normali processi di guarigione del nostro organismo attivando i normali processi riparativi e antinfiammatori.

La sostanziale differenze con le altre forme di termoterapia (radarterapia, marconiterapia, raggi infrarossi, ipertermia ecc.) è che il calore viene generato direttamente dall’ interno del tessuto e non portato dall’ esterno all’interno.

Per cosa può essere utilizzata la T.E.CA.R terapia?

Le indicazioni terapeutiche sono molteplici:

  • Distorsioni ed edemi tendiniti e borsiti,lesioni muscolari, tendinee e legamentose
  • Traumi contusivi, traumi ossei e osteoarticolari
  • Riabilitazione post-chirurgica
  • Cervicalgie e cervicobrachialgie
  • Lombalgie e lombo-sciatalgie meniscosi e lesioni meniscali (es. del ginocchio) algie croniche  capsulite adesiva condropatia femoro-rotulea, sindrome pubalgica, coxartrosi e gonartrosi, fascite plantare

 

DIATERMIA (TECAR TERAPIA) in FISIO-ESTETICA

LA TECAR TERAPIA  uno strumento rivoluzionario anche in campo estetico. Un trattamento efficace contro la CELLULITE, contro le adiposità localizzate e nel trattamento anti-aging.

I tessuti compromessi da danni biologici sono caratterizzati da processi metabolici e nutrizionali molto rallentati.

La Diatermia interviene sul metabolismo inducendo calore dall’interno, che richiama ossigeno nei tessuti e quindi una diffusa e profonda vascolarizzazione, estremamente efficace anche per combattere gli inestetismi della cellulite, la ritenzione idrica e gli accumuli adiposi, restituendo un tessuto compatto e sano.

La stimolazione energetica è profonda ma tale da non eccitare le terminazioni nervose. L’elettrodo scorre in superficie senza risvegliare il dolore e intanto la sua energia si attiva nelle differenti strutture colpite.

È un trattamento mirato. Si focalizza solo nella precisa zona da trattare.
È un trattamento sicuro. La corrente è innocua, poiché non agisce per contatto diretto, ma inducendo calore dall’interno.

Per ottenere risultati soddisfacenti possono bastare da sei a dieci sedute di Diatermia, che si effettuano due volta alla settimana. Il numero varia comunque in base all’entità del problema.